La giornata di un volontario in Day Hospital Oncologico a Tortona

Foto

La giornata di un volontario in Day Hospital Oncologico a Tortona

Arrivo ore 8. E' il momento dell'accoglienza... I pazienti arrivano per i prelievi o per la terapia nella sala di attesa. Alcuni si conoscono fra loro e conoscono già l'ambiente ed anche il volontario; altri sono spaesati e spaventati perchè è la loro "prima volta"; alcuni non stanno bene... Il volontario saluta, si presenta alle persone nuove, da informazioni se richieste, ascolta, condivide ansie e preoccupazioni. Poi porta i prelievi in laboratorio ed è sempre a disposizione del personale per piccole commissioni durante la mattinata (ritiro referti, accompagnamento pazienti per esami specialistici in altri reparti, ritiro farmaci per chi non può farlo da solo, etc.).

Ma l'attività principale e qualificante è il sostegno al paziente in terapia; e non solo per le ovvie necessità di assistenza a chi è bloccato in un letto o in una poltrona per alcune ore con una flebo (aiuto per andare in bagno o per il pranzo,' coperta per chi sente freddo, preparazione di caffè o the, etc.). Il "sostegno" è soprattutto Attenzione alla persona, Ascolto, Condivisione di emozioni. Il volontario è un "esperto" osservatore dei bisogni del paziente, di tutti i bisogni, soprattutto quelli che riguardano le emozioni ed il vissuto personale; il suo strumento principale di lavoro è l'attenzione alla Relazione e la capacità di aiutare il paziente ad esprimere se stesso e le proprie emozioni, anche quelle più difficili e dolorose.

Quali i mezzi che ha a disposizione? Gli occhi per vedere ed osservarei comportamenti, le orecchie per ascoltare anche il silenzio... la bocca, non solo per parlare (a volte le parole sono di poco aiuto!), ma soprattutto per sorridere ed entrare così in empatia.... le mani per compiere non solo gesti di aiuto ma, ove opportuno, per toccare con dolcezza e discrezione, ed infine tutto il corpo! Nel modo in cui ci muoviamo, come ci sediamo accanto o ci allontaniamo con discrezione, qualunque nostra azione può e deve consapevolmente comunicare attenzione, rispetto, delicatezza....

Qualcuno può pensare che siano cose difficili! Ma si può imparare! Per questo motivo i volontari fanno formazione permanente e si incontrano per confrontarsi e migliorare il proprio comportamento,

Ore 13: la mattinata del volontario in Day Hospital si conclude!

Cosa portiamo a casa?

Molto di più di quello che abbiamo dato: arricchiti da autentici scambi di Umanità, dalla scoperta di quanta forza le persone riescono a trovare quando non sono lasciate sole ad affrontare la malattia!

Anche in un luogo di sofferenza come questo c'è Vita, s fanno progetti, si guarda al Futuro nonostante tutto!

Bianca Maria, responsabile insieme a Sandi del gruppo volontari Day Hospital

Volontariato in Day Hospital Oncologico

Il servizio viene svolto tutti i giorni dal Lunedì a Venerdì nell'orario 8:00 - 13:00 in due turni di copertura delle nostre volontarie:

Bianca Maria

Sendi

Mariuccia

Luciana

Piera

Maria

Mimma

Marisa

Marinella

Paola

Pia

Simona

Ornella

Anna

Bernadette

Alessandra

Antonella

Monica

e da ultima la nostra vice presidente Paola...

Come sostenerci

Per sostenere l'Associazione basta effettuare un versamento sul conto corrente bancario:

43211

c/o UBI Banca - Sede di Tortona piazza Duomo

IBAN IT 71 R 03111 48670 0000 0004 3211

Se vuoi destinare il 5 per mille nella prossima dichiarazione dei redditi, metti la tua firma nell'apposito riquadro "Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative.." e scrivi il numero di Codice fiscale della Associazione:
94012020064


ATTENZIONE
L'Associazione non effettua la raccolta fondi "porta a porta", cioè non ha incaricati che vanno di casa in casa a raccogliere contributi. Nel caso dovesse succedere, stanno tentando di truffarvi.
Denunciate subito la truffa chiamando la polizia (113) o i Carabinieri (112) e l'Associazione.

Le raccolte fondi ed i banchetti informativi che potete trovare in strada sono sempre segnalati in anticipo con articoli sulle pubblicazioni locali e sul nostro sito.